Cosa è il glutine, in quali cereali si trova, come si forma

2021-05-25T09:48:06+02:00

Il glutine gode ormai di una pessima reputazione, quasi fosse un vero e proprio veleno, da evitare a ogni costo. È una cattiva fama immeritata, a meno che non si soffra di una intolleranza verso questo componente che è essenziale per la produzione di tutti i prodotti panificati che troviamo sulle nostre tavole. Cerchiamo di capire cosa è il glutine, come si forma durante la lavorazione degli impasti, e gli alimenti in cui si trova. Per saperne di più: Cosa è il glutine, come si forma, dove si trova Sensibilità al glutine non celiaca: esiste veramente? Dieta FODMAP, glutine, fruttani e cereali: evitare la confusione Autismo e dieta senza glutine e caseina Dieta senza glutine: a chi serve davvero?

Alcol e bevande alcoliche: i rischi legati al consumo

2021-04-30T11:00:51+02:00

Le bevande alcoliche sono parte integrante di (quasi) ogni cultura del pianeta. L'alcol è tuttavia una sostanza estranea, tossica, che il nostro organismo deve eliminare con un gran lavoro metabolico: si tratta di processi complessi, che permettono di ricavare energia dall'inebriante sostanza, ma che mettono a dura prova i sistemi responsabili della detossificazione, fegato in testa. Cerchiamo allora di capire cosa succede quando beviamo e quali sono i (tanti) problemi legati al consumo di alcolici. Per saperne di più: Alcol, cosa succede quando beviamo? Alcol e cancro: il legame dimenticato Microbiota e alcol Quanto alcol si può bere ogni giorno?

Reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e dieta

2021-03-16T12:17:44+01:00

Il Reflusso gastroesofageo è un problema che riguarda un gran numero di persone, con sintomi che possono essere estremamente fastidiosi e una prevalenza in continua crescita. Le cause e i fattori di rischio sono molteplici, le manifestazioni molto varie ma essenzialmente caratterizzate da un dolore nella zona dello sterno; il trattamento può iniziare da interventi sullo stile di vita e sulla dieta, spesso molto efficaci nel ridurre i sintomi. Per saperne di più: Reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e dieta Test per le intolleranze alimentari: servono davvero? La dieta FODMAP

I rischi della sedentarietà

2021-03-16T12:12:15+01:00

La sedentarietà è un enorme rischio per la salute, probabilmente il maggiore tra quelli associati allo stile di vita, eppure se ne parla poco, tutta l'attenzione volta a dettagli il cui impatto sulla salute è molto minore ma il cui potenziale mediatico è enorme e spremuto ben bene da media sempre alla ricerca del titolo a sensazione. Cerchiamo di capire perché uno stile di vita sedentario è un problema e come possiamo intervenire per ridurlo al minimo. Per saperne di più: Sedentarietà, il rischio vero I cinque grandi rischi per la salute Il movimento è salute

Adiponectina, l’ormone che fa dimagrire

2021-02-20T17:24:31+01:00

L'adiponectina è un ormone prodotto dal tessuto adiposo che, a differenza delle maggior parte delle sostanze secrete dagli adipociti, ha numerosi e importanti effetti positivi, non ultimo quello di favorire la riduzione del grasso corporeo. La produzione di questo ormone è tanto maggiore quanto minore è la quantità di tessuto adiposo presente, un circolo virtuoso importantissimo per la nostra salute: fortunatamente due semplici interventi, che richiedono soltanto un po' di buona volontà, possono aiutare a mantenere buoni livelli di questa proteina che un ricercatore decisamente entusiasta ha definito "l'angelo custode della salute".

Vitamina B12: funzioni, carenze, in quali alimenti si trova

2021-02-20T17:26:19+01:00

La vitamina B12 è una vitamina essenziale per la salute del sistema nervoso e per tutta una serie di processi legati al controllo dell'espressione dei geni. Il fabbisogno è modesto ma la carenza è una possibilità concreta se sono presenti alcune patologie e o se si seguono diete molto restrittive. Conoscere in quali alimenti si trova è fondamentale per capire se sia necessaria o meno un'adeguata integrazione e per evitare problemi che possono davvero essere importanti.

Cosa succede dopo i pranzi delle feste?

2021-01-09T17:34:49+01:00

Per molti, pesarsi dopo i pranzi delle feste incute un po' di timore: la prospettiva di vedere il proprio peso aumentato, qualche volta in maniera considerevole, genera una certa ansia. In realtà, la situazione è molto meno preoccupante di quanto non possa apparire, e prima di cadere nel panico, ci sono un gran numero di fattori da considerare. Vediamo quali sono e perché, a meno di non aver davvero esagerato, non c'è ragione di preoccuparsi più di tanto. Per saperne di più: Cosa succede dopo i pranzi delle feste? Sopravvivere alle feste senza ingrassare Detox o dell’inutilità delle diete detossificanti

Chimico e naturale: una contrapposizione senza senso

2020-12-29T20:02:52+01:00

C’è una diffusa convinzione, quando si parla di cibo, che tutto ciò che è naturale sia buono e faccia bene, mentre qualsiasi sostanza aggiunta, “chimica” per l’appunto, sia poco sana, pericolosa e, nella maggior parte dei casi, cancerogena. La realtà è diversa: nei cibi si trova infatti un gran numero di composti, assolutamente naturali, che sono potenzialmente pericolosi. Utilizzare come indicatore di rischio per un certo alimento la sola presenza di sostanze “chimiche”o “artificiali” in opposizione al contenuto di sostanze “naturali” non è quindi particolarmente utile e serve soltanto a nutrire la crescente chemofobia, una paura immotivata di qualsiasi sostanza abbia un nome che suona troppo "chimico", una paura che spesso distoglie l'attenzione da quelli che sono i problemi più importanti e pressanti nella gestione della propria dieta. Per saperne di più: Naturale contro “chimico”: una contrapposizione fuorviante Pesticidi, micronutrienti e cancro: la parola a Bruce Ames

Dieta senza glutine: a chi serve davvero?

2020-12-04T12:46:50+01:00

Le diete senza glutine sono sempre più popolari, anche tra chi non ha nessun problema con il glutine, e molti le ritengono addirittura più salutari. Cerchiamo di capire chi ha bisogno di seguire diete di questo tipo, quando sono realmente indicate e, soprattutto, se un soggetto sano ricavi un qualche beneficio dal seguire una dieta che elimini i cereali che contengono il glutine. Per saperne di più: Dieta senza glutine: a chi serve davvero? Cosa è il glutine, come si forma, dove si trova Dieta FODMAP, glutine, fruttani e cereali: evitare la confusione Sensibilità al glutine non celiaca: esiste veramente? Sensibilità al glutine non celiaca: esiste veramente?

Cosa è la dieta FODMAP

2020-12-04T11:30:36+01:00

Cosa è e come funziona la dieta FODMAP, un regime alimentare proposto dalla Monash University di Melbourne, per la riduzione dei sintomi della Sindrome del colon irritabile. Quali sono i FODMAP, in quali cibi si trovano, come è strutturata la dieta, quali i possibili risultati. Per saperne di più: La dieta FODMAP Dieta FODMAP: i cibi da evitare Dieta FODMAP e sindrome del colon irritabile Dieta FODMAP: la fase di reinserimento Dieta FODMAP: i dolcificanti da usare Dieta FODMAP, glutine, fruttani e cereali: evitare la confusione Dieta FODMAP, microbiota e micronutrienti Quando la dieta FODMAP non funziona Dieta FODMAP e sport

Torna in cima